Eppela e FattoreMamma – evento crowfunding

Eppela e FattoreMamma – evento crowfunding

on Mar 10, 14 • by Mammatosta • with No Comments

Personalmente credo molto in queste forme alternative di finanziamento piccoli-grandi progetti. In fondo se uno ha una buona idea e trova dei sostenitori, anche senza essere il mago del marketing o con pochi soldi in tasca, potrebbe, in men che non si dica, riuscire a realizzare il proprio progetto. Chi ti aiuta e...
Pin It

Home » Articles, Mammatosta » Eppela e FattoreMamma – evento crowfunding

Personalmente credo molto in queste forme alternative di finanziamento piccoli-grandi progetti.

In fondo se uno ha una buona idea e trova dei sostenitori, anche senza essere il mago del marketing o con pochi soldi in tasca, potrebbe, in men che non si dica, riuscire a realizzare il proprio progetto. Chi ti aiuta e crede in te non rimane a mani vuote ma viene anche ricompensato.

Ecco quindi, il mio appoggio a questa iniziativa soprattutto per noi Mamme con tante idee da realizzare…

Eppela e FattoreMamma
presentano:
Happy crowd hour
Aperitivi tra mamme e donne intraprendenti a Milano e Roma

Due aperitivi a Milano e Roma per illustrare alle mamme più intraprendenti come utilizzare il crowdfunding per attivare i loro progetti in Rete e fuori.

Milano, 6 marzo 2014 –  Eppela – la più grande piattaforma di crowdfunding presente in Italia – e FattoreMamma – il punto di riferimento italiano per le mamme in Rete – hanno deciso di collaborare, per dare sostegno ai progetti imprenditoriali delle mamme.

Per scoprire l’opportunità del crowdfunding e il servizio di supporto personalizzato per presentare piccoli e grandi progetti, Eppela e FattoreMamma invitano a un aperitivo tutte le mamme con un sogno nel cassetto.

a MILANO – Giovedi’ 13 marzo a Milano, presso Open – Viale Montenero 6 a Milano – dalle ore 18.00 dalle 18 alle 20

a ROMA –  Giovedi’ 20 marzo a Milano, presso Working Capital – Via Santa Maria in Via,6 – dalle ore 18.00 dalle 18 alle 20

Agli aperitivi saranno presenti Jolanda Restano (fondatrice di FattoreMamma), Fabio Simonelli e Nicola Lencioni soci fondatori di Eppela e Veronica Benini coach delle progettiste, più alcune delle mamme che già hanno avviato la raccolta fondi sulla piattaforma per i loro progetti. Tutte loro saranno disponibili a fornire le informazioni per avviarne di nuovi.

La community delle mamme di Eppela
Eppela è la più grande piattaforma di crowdfunding presente in Italia e contribuisce a sostenere diversi progetti ogni giorno. Con il 2013 Eppela ha pensato di avvicinarsi ancora di più ai progettisti e di supportarli attraverso delle community dedicate alle persone, dove vengono ospitati e accuditi i progetti .
La community delle mamme ha come partner Fattoremamma, il punto di riferimento delle mamme italiane in Rete, e alcune delle più note mamme influencer come Barbara Damiano (MammaFelice.it) e Chiara Cecilia Santamaria (Machedavvero.it). Insieme scoprono e valutano i progetti delle mamme che si stanno inventando un lavoro, che vogliono lanciarsi in proprio o che semplicemente vogliono dare una svolta alla propria attività. La community delle mamme è utile anche come occasione di confronto tra chi è agli inizi e chi invece ha già utilizzato questa piattaforma, oltre a essere un valido strumento di marketing.
Le mamme progettiste avranno la possibilità di avere una tutor d’eccezione, Veronica Benini, consulente marketing per Eppela, che le accompagnerà nella stesura dei progetti e nella ricerca delle ricompense.

La community delle mamme ha trovato anche l’appoggio di alcuni mentori partner, aziende che hanno deciso di sostenere i progetti più in linea con i loro valori: quando il progetto raggiunge il 50% dei fondi richiesti, il resto viene offerto dal partner, fino ad un massimo di 5.000 €. Il primo partner verrà presentato, dopo un bel rodaggio e qualche ritardo, finalmente, il 13 marzo durante l’evento.

Cosa è e come funziona il crowdfunding?  
Il crowdfunding è una piattaforma online che si occupa di raccogliere donazioni dalla rete per sostenere e favorire il progetto di chi ha deciso di partire con qualcosa di proprio e non ha ottenuto gli appoggi delle banche.
Sulla piattaforma online chi elabora il progetto lo spiega (anche mediante un video) affinché possa essere finanziato dagli internauti interessati. Il progettista può essere già esperto o alle prime armi, l’importante è che sappia raccontare bene la propria idea, che dovrà essere innovativa e intrigante al punto tale da far venire voglia di essere sostenuta.
Ogni sostenitore riceverà poi una ricompensa.
Qualsiasi progetto può usufruire del crowdfunding: un evento, un documentario, un brevetto, un libro o e-book, un e-commerce, un negozio, un caffè, un tour di concerti, una collezione di gioielli o di abiti.

 

 

 

 

 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top