Scarpe

Scarpe

on Dic 18, 13 • by Mammatosta • with No Comments

Le scarpe con il tacco alto sono l’accessorio femminile per eccellenza, una di quelle cose a cui una donna potrebbe difficilmente rinunciare e, si sa, sono anche molto apprezzate dagli uomini. Parlando di scarpe con il tacco, tuttavia, è sempre bene dire la più sincera ed onesta verità: fanno male. Ma come...
Pin It

Home » Articles, Fashion, Lifestyle, Scarpe » Scarpe

scarpe

Le scarpe con il tacco alto sono l’accessorio femminile per eccellenza, una di quelle cose a cui una donna potrebbe difficilmente rinunciare e, si sa, sono anche molto apprezzate dagli uomini.

Parlando di scarpe con il tacco, tuttavia, è sempre bene dire la più sincera ed onesta verità: fanno male.

Ma come scegliere delle scarpe alte su cui poter fare affidamento per molte ore? Prima di tutto è opportuno ricordare che le scarpe con il tacco non sono tutte uguali: ci sono quelle dalle altezze vertiginose, adatte per essere indossate in occasioni speciali e per poche ore, e quelle un pochino più basse, adatte alla vita di tutti i giorni.

Esistono tre piccoli accorgimenti per scegliere un tacco portabile per molte ore:

Tacco largo;
Plateau;
Punta stondata.

Il tacco largo è da preferire a quello sottile perché il piede avrà un punto di appoggio più saldo, quindi l’andatura sarà più stabile e, dal momento che il tallone avrà una maggiore superficie su cui fare affidamento, anche più comodo. Un tacco largo è preferibile per occasioni diurne rispetto a un tacco a spillo, maggiormente adatto alla sera.

Il Plateau, utilissimo per due motivi: in primo luogo toglie qualche centimetro al tacco senza però ridurre l’altezza della scarpa e, secondariamente, fa sì che il piede non si fletta insieme alla scarpa così da evitare un movimento che, a lungo andare, risulterebbe doloroso. Scegliete un plateau moderato, decisamente più fine di uno estremo.

La punta stondata, da preferire a quella affilata, fa sì che le dita dei piedi non vengano schiacciate e rimangano in una posizione più consona a quella normale, senza scarpe.

 

 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top